Skip to main content

AUTHORS

JOIN OUR TEAM

Contact us
Avatar photo 

Andrea Arienti

Andrea Arienti è esperto di Manifattura Additiva, nuovi paradigmi produttivi e dispositivi innovativi allo scopo. Dopo 7 anni di ricerca presso l’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant'Anna, è CEO di 3DNextech s.r.l., startup innovativa spin-off della Scuola Superiore Sant'Anna, specializzata nello sviluppo di prodotti e tecnologie legate al mondo della manifattura e nominata miglior startup al mondo nella categoria Advanced technologies Additive Manufacturing Post Processing, da Electrolux nella Call4Innovation 2018.

Vai al profilo
Avatar photo 

Andrea Bellucci

Andrea Bellucci è un Business Innovation Manager: da sempre aiuta le aziende a definire progetti innovativi, intercettando le risorse finanziarie, umane e tecnologiche necessarie per realizzarli in modo profittevole. Esperto di finanza di impresa, in particolar modo di finanza agevolata, è presidente di Stargate Consulting & Training srl, PMI innovativa e socia di ARTES 4.0, che sviluppa programmi di innovazione aziendale e forma personale in Innovation Management e Project Management.

Vai al profilo
Avatar photo 
Avatar photo 

Carlo Signorelli

Direttore Tecnico Techne srl

Vai al profilo
Avatar photo 

Darya Majidi

Nata e cresciuta a Teheran, Darya si è laureata in Scienze dell’informazione a Pisa, con specializzazione in Intelligenza Artificiale. Ha proseguito la sua formazione con un Master Universitario di Economia in Strategia e Governance aziendale. Imprenditrice tecnologica, fonda negli anni diverse aziende high tech in Italia e all’estero. Ha affiancato decine di aziende pubbliche e private nei settori automotive, healthcare, logistica, food e retail con progetti di digital transformation. Come mentore ha supportato decine di startup nella definizione e sviluppo del business model. Come docente e attivista lavora sull’empowerment femminile. È CEO e founder di Daxo Group società di digital transformation, di Daxolab coworking e acceleratore di imprese, Presidente di Dcare, società specializzata in Healthcare 4.0. Ha fondato la Community Donne 4.0. È stata assessore all’Innovazione della città di Livorno, contribuendo a trasformarla in una smart city. È stata Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria e Vice Presidente di Confindustria di Livorno con delega alla ricerca. Ha collaborato come professore a contratto con le università di Pisa, Siena e Scuola Superiore Sant’Anna sui temi di Industra 4.0 e Intelligenza Artificiale. È membro della Singularity University Faculty. Oltre a numerose pubblicazioni scientifiche, nel 2018 ha scritto il libro “Donna 4.0” per accelerare la riduzione del gender gap attraverso le tecnologie esponenziali.

Vai al profilo
Avatar photo 

Elisabetta Pisano

Responsabile Comunicazione Sigma Ingegneria

Vai al profilo
Avatar photo 

Enza Spadoni

Innovation Manager presso l'istituto di Bio-Robotica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e Responsabile Comunicazione&Marketing ARTES 4.0

Vai al profilo
Avatar photo 

Erminia Pesce

Responsabile Comunicazione Fondazione Istituto Tecnico Superiore Prime

Vai al profilo
Avatar photo 

Fabrizio Giacomelli

Mentre da piccolo smontava ogni tipo di macchina per comprenderne il funzionamento, da grande si è appassionato alla macchina più complessa dell’universo noto e difficilmente smontabile: la mente umana. Dopo il conseguimento di due lauree (ingegneria informatica e filosofia della mente), negli anni ’90 fonda una startup in ambito AI per sviluppare una “Siri ante litteram”. Nel 2000 costituisce Mediavoice, attraverso la quale fare diventare la tecnologia vocale e l’AI tecnologie di massa, e realizza Speaky Facile, soluzione pluri-brevettata per aiutare ciechi, ipovedenti e anziani ancora esclusi dal mondo digitale: navigazione del web a voce in totale autonomia. Mediavoice devolve il 2% dell’utile a supporto di Paesi poveri, con l’obiettivo in infondere un messaggio: se tutte le imprese del mondo donassero solo 0,1% sarebbe un mondo senza povertà né tensioni.

Vai al profilo
Avatar photo 

Francesca Cini

Control Software Engineer, Prensilia srl

Vai al profilo
Avatar photo 

Francesco Clemente

Direttore Esecutivo Prensilia srl

Vai al profilo
Avatar photo 

Francesco Grisolia

Antropologo culturale, Assegnista di ricerca presso l'Istituto di BioRobotica, Scuola Superiore Sant'Anna

Vai al profilo
Avatar photo 

Giuseppe Colombina

Giuseppe è Ingegnere Elettronico e in COMAU si occupa di innovazione a tutto tondo: è Responsabile della Next Generation Business Platform e CEO di IUVO, una start-up spin off della Scuola Superiore Sant'Anna, dedicata alla robotica indossabile. COMAU è una multinazionale specializzata in robotica e automazione per l'industria. Giuseppe ha anche una lunga esperienza nel settore Oil & Gas e nell’automazione per lo spazio: è stato infatti responsabile di progetti con varie agenzie spaziali (NASA, Europea, Italiana, Russa) e di un esperimento a bordo della stazione MIR (MIR '95).

Vai al profilo
Avatar photo 

Istituto di management della scuola superiore di Sant'Anna

La Scuola Superiore Sant’Anna è un istituto universitario pubblico a statuto speciale, che opera nel campo delle scienze applicate: Scienze economiche e manageriali, Scienze Giuridiche, Scienze Politiche, Scienze agrarie e biotecnologie vegetali, Scienze Mediche e Ingegneria Industriale e dell'Informazione. Per quanto riguarda le attività in ARTES 4.0, come coordinatrice di macronodo la Scuola Superiore Sant'Anna coniuga al suo interno competenze fondamentali trasversali. Nel suo ruolo di "Macronodo" di ARTES 4.0, sono attivi due domini principali: l’ingegneria, con particolare riferimento all’ICT, la robotica e le tecnologie industriali 4.0 e l’economia e management, con particolare riferimento all’Open Innovation e R&D Management, l’Economia dell’innovazione e dinamica industriale. Il "Macronodo" svolge attività di orientamento verso le imprese Italiane, per identificare da un lato i bisogni di innovazione tecnologica, fornire un supporto per la gestione dell’innovazione ed il matching tecnico, anche attraverso l’organizzazione di eventi di sensibilizzazione su temi centrali di politica economica e dell’innovazione. Organizza inoltre iniziative di formazione specifiche, quali master di II livello, corsi di dottorato e corsi specifici di formazione professionale, che faranno uso anche di linee tecnologiche dimostrative. Per stimolare i progetti di innovazione il "Macronodo" realizza in particolare linee dimostrative per l’analisi di fattibilità di case studies innovativi e lo svolgimento di studi pilota nell’ambito delle tecnologie abilitanti dell'industria 4.0.

Vai al profilo
Avatar photo 

Lorna Vatta

Ex Direttrice Esecutiva di ARTES 4.0. Arriva ad ARTES 4.0 come naturale evoluzione del suo percorso: laureata in ingegneria gestionale al Politecnico di Milano, per 15 anni lavora in una multinazionale americana della meccanica avanzata, sempre sui fronti di sviluppo prodotti e business. In questo periodi vive e lavora anche in USA e UK, dove frequenta anche un MBA di UMIST e Manchester Business School. Completata l’acquisizione e l’integrazione di una media azienda italiana nel gruppo, diventa Chief Strategy & Technology Officer di Fabio Perini SpA, leader mondiale della meccatronica per la trasformazione e l'imballaggio di prodotti tissue. Nel 2013 lascia la “old economy” e, da consulente indipendente e Business Angel, lavora con PMI e startup digitali e altamente innovative, principalmente nel business development per Clienti industriali che affrontano la digitalizzazione dei processi. Sono gli anni in cui nasce l’Industria 4.0, e da subito Lorna punta sulla combinazione di competenze industriali e digitali. Il nuovo direttore scientifico di ARTES 4.0 è oggi il professor Paolo Dario

Vai al profilo
Avatar photo 

Luca Odetti

Di formazione Informatico, Luca ha una lunga esperienza di ricerca, sviluppo e innovazione nel mondo della biorobotica e delle tecnologie per l’autonomia personale, e da 10 anni dirige il nodo italiano di Tecnalia, socio fondatore di ARTES 4.0. Tecnalia, che ha la sua sede principale nei Paesi Baschi, con oltre 1000 tecnici e ricercatori è uno dei più importanti attori privati del sistema Europeo di Ricerca, Sviluppo e Innovazione tecnologica, e un partner strategico per grandi e piccole imprese nel mondo del 4.0: dall’Industria all’Energia, dalle Costruzioni alla Salute e all’Agroalimentare.

Vai al profilo
Avatar photo 

Luca Virga

Marketing & Communication Manager Engynya Srl

Vai al profilo
Avatar photo 

Lucia Lencioni

CEO Wearable Robotics Srl

Vai al profilo
Avatar photo 

Niccolò Grossi

Ricercatore in Tecnologie e sistemi di lavorazione presso l'Università degli studi di Firenze

Vai al profilo
Avatar photo 

Paolo Dario

Professore Emerito della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e Direttore Scientifico di ARTES 4.0

Vai al profilo
Avatar photo 

Raffaele Picichè

Videomaker & Motion Graphics Designer ARTES 4.0.

Vai al profilo
Avatar photo 

Rodrigo Davalli

Business developer & Sales leader

Vai al profilo
Avatar photo 

Tommaso Pardi

Amministratore unico di share-k srl.

Vai al profilo
 

Tommaso Sbrana

Tommaso Sbrana è Amministratore Delegato di IVTech, azienda biotech italiana impegnata nella produzione di camere di coltura cellulare avanzate per il perfezionamento di modelli in vitro.

Vai al profilo
Avatar photo 

Valerio La Placa

Senior mechanical engineer e Responsabile produzione in CompoLab srl

Vai al profilo
Avatar photo 

Vincenzo Calabrò

Vincenzo Calabrò, ha conseguito una laurea in ingegneria dell'automazione nel 2008 ed un dottorato di ricerca in Robotica Sottomarina nel 2012 presso l'Università di Pisa. Successivamente ha intrapreso la carriera come ricercatore industriale in Norvegia dove ha lavorato dapprima come Principal Engineer nel Dipartimento di Cibernetica della Kongsberg Maritime, successivamente come Senior R&D Manager per la Norwegian Subsea. Nel 2019 è stato nominato Senior Member IEEE per comprovate capacità ed esperienze professionali. Lo stesso anno ha accettato l'incarico di direttore tecnico (CTO) della MDM Team, sviluppando la roadmap tecnologica, consolidando le funzionalità dei prodotti commerciali e sostenendo attività di business development. Tra i suoi interessi vale la pena citare: ottimizzazione numerica; teoria della stima e del controllo; modellistica e design di robots ed industrial design di interfacce utente.

Vai al profilo

Sign up for newsletter

Stay updated on news and information of possible interest to you