Skip to main content

3logic MK srl

Giugno 10, 2024

3logic MK nasce a Pisa nel 2001 come bottega di artigiani digitali. La scelta del posizionamento dell’azienda, infatti, è stata fin dal primo momento molto chiara: progetti software tagliati su misura, con un approccio sartoriale, costruiti spesso da zero attraverso un dialogo serrato col cliente nella scelta del migliore equilibrio tra avanguardia tecnologica e affidabilità. 3logic nasce dal tessuto universitario pisano ed il suo personale è cresciuto nel vivaio interno con un legame forte con il territorio: Università di Pisa, Scuola Superiore S. Anna, Area di Ricerca del CNR ed il Parco Tecnologico di Navacchio. Stage, tirocini formativi e tesi di laurea hanno permesso il passaggio in 3logic di decine di giovani talenti. Grazie ad un’esperienza consolidata nel tempo ed al continuo aggiornamento, 3logic interpreta i bisogni tecnologici eterogenei e complessi, tipici delle organizzazioni di dimensione medio/grande, proponendo soluzioni software su misura per far evolvere sistemi esistenti o disegnare nuovi flussi di lavoro. Le soluzioni proposte da 3logic si basano sullo studio della realtà in cui il cliente è immerso a cui segue un’analisi dettagliata delle specifiche e la redazione di un progetto esecutivo. La fase successiva è quella dell’implementazione di una infrastruttura software in grado di interconnettersi con i sistemi utilizzati dal cliente siano essi complessi sistemi corporate o dispositivi IoT. Il cuore dell’attività risiede nella system integration e nei servizi di back-end, che permettono di fornire soluzioni personalizzate per l'implementazione di infrastrutture software SOA, interconnesse con i sistemi aziendali e installate sia on premise che in cloud. Queste attività sono completate dalla realizzazione di dashboard e sistemi di front end realizzati attraverso applicazioni per dispositivi mobili (iOS e Android) o interfacce web con un approccio "mobile first", che assicura fruibilità completa sia su cellulari che su desktop. Tra le competenze aziendali rientrano anche le soluzioni abilitanti per l'Industria 4.0 (Industrial IoT), che includono la raccolta dati e analisi predittiva, la gestione intelligente dei dispositivi, l'archiviazione in cloud e la visualizzazione tramite dashboard. Un altro ambito di azione è l'intelligenza artificiale generativa, tramite cui 3logic offre soluzioni per la gestione di grandi quantità di documenti attraverso modelli di AI generativa sia in cloud che on premises. Infine, 3logic ha sviluppato soluzioni per la gestione e il pilotaggio di droni UxV (veicoli aerei, terrestri e subacquei senza pilota), utilizzando anche algoritmi di computer vision per l'inseguimento di punti di interesse (POI).

Università di Pisa – Laboratorio CrossLab – Cloud Computing, Big Data & Cybersecurity

Febbraio 27, 2024

Il Crosslab ‘Cloud Computing, Big Data & Cybersecurity’ è un laboratorio trasversale di ricerca istituito all’interno del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione nell’ambito del progetto Crosslab, finanziato dal MIUR nell’ambito del piano ‘Dipartimenti di Eccellenza’. Il laboratorio raccoglie il lavoro congiunto di 33 Ricercatori e Professori afferenti da 3 aree diverse del dipartimento: Ingegneria Elettronica, Ingegneria Informatica, Ingegneria delle Telecomunicazioni. Il laboratorio raccoglie svariati progetti e attività di ricerca che coprono tematiche trasversali che spaziano dalle applicazioni all’architettura di sistemi, dall’Intelligenza Artificiale all’hardware. Il laboratorio è dotato di un’infrastruttura Cloud/Fog Computing, un testbed IoT e un’infrastruttura di rete SDN/5G. Strumentazione: • Apparati di rete vari: apparati di rete vari tra cui, swith e router Cisco e Juniper, switch SDN di ultima generazione • Schede embedded ad alte prestazioni: schede embedded ad alte prestazioni varie • Cluster 18 server: cluster cloud computing • Testbed rete di sensori (LoraWan, IEEE 802.15.4): schede di prototipizzazione rapida per soluzioni IoT con connettività long-range (LoRa) e short-range (IEEE 802.15.4) • Testbed 5G: schede software radio programmabili. • Postazione analisi forense: workstation con software specializzato indirizzo: Via Mario Giuntini 13, Cascina Pisa

Tecnalia – Blockchain Lab

Febbraio 27, 2024

Le strutture del Laboratorio Industriale Blockchain, pioniere in Europa, permettono alle aziende di: apprendere da success stories, e di sviluppare e sperimentare soluzioni tecnologiche e nuovi modelli di business per la loro successiva implementazione. Il laboratorio mette a disposizione soluzioni tecnologiche mature, pronte per realizzare ed eseguire proof-of-concept e implementazioni pilota in poche settimane. Grazie al nostro team multidisciplinare ed alle dotazioni di livello industriale di cui dispone Tecnalia, siamo in grado di affrontare progetti complessi lungo tutto il loro ciclo di vita. Disponiamo di un centro di calcolo scientifico specializzato in blockchain, nonché di infrastrutture specifiche per la sperimentazione e la sperimentazione e la sperimentazione di soluzioni settoriali nella produzione avanzata, nell'energia o nell'automazione I nostri ricercatori nell’ambito delle tecnologie di blockchain e cybersecurity, insieme ai nostri esperti di settore (energetico, manifatturiero avanzato, automotive, sanitario), formano team multidisciplinari con una visione olistica per creare soluzioni efficaci sia dal punto di vista tecnologico che da quello del business. Con il BlockChain Lab Tecnalia è una delle due organizzazioni Spagnole presenti nelle due principali alleanze internazionali (Hyperledger e Enterprise Ethereum Alliance), e nella rete nazionale multisettoriale per il BlockChain (Alastria).   Strumentazione: • KUBIK è un laboratorio sperimentale all’avanguardia per l’efficienza energetica e la digitalizzazione nel settore delle costruzioni • INGRID, laboratorio di testing e certificazione di componenti e sistemi per Smart Grid • ICSSY Lab, laboratorio di cybersecurity industriale e tecnologie di automazione e controllo. Indirizzo: Possibilità di fruizione del laboratorio da remoto       

Università di Firenze – FIRST LAB_Firenze Smart Working Lab

Febbraio 27, 2024

Open Space, non contiene nessuna strumentazione specifica. Il First lab è concepito per lavorare in cloud, grazie alla rete ad alta velocità, e con qualsiasi dispositivo, accedendo da remoto alle piattaforme informatiche delle aziende e delle istituzioni partner del progetto. Si tratta quindi uno spazio di open innovation.  Mirato ad accogliere nuove idee, da trasformare in servizi e prototipi a elevato valore aggiunto e impatto sociale, destinati a cittadini, pubbliche amministrazioni e imprese. Focalizzato sui bisogni emergenti delle smart cities, questo ambiente permetterà anche la condivisione e lo scambio di conoscenze tra imprese, istituzioni e università. Mettendogli a disposizione piattaforme tecnologiche software e hardware e il tutoraggio degli esperti aziendali del settore per applicarsi in settori come controllo e risparmio energetico, e-government, e-health, infomobilità, sicurezza e turismo intelligente, con lo scopo di trasformarli in un secondo momento, in iniziative imprenditoriali. Indirizzo: Via Lelio Torelli, 2-4 Polo delle scienze sociali Novoli, Firenze

Sigma Ingegneria

Febbraio 27, 2024

Tipologia Socio: Affiliato   Sigma Ingegneria nasce nel 2004, dopo un esperienza dei due soci fondatori - avviata a fine degli anni 90 - nell’ambito del progetto internazionale di fisica delle alte energie per la progettazione meccanica e della costruzione dell’esperimento Compact Muon Solenoid (CMS), il rivelatore di particelle del Large Hadron Collider presso il C.E.R.N. di Ginevra. La possibilità di vivere nel contesto di una comunità scientifica internazionale, a contatto con personalità e competenze interdisciplinari, ha determinato la crescita di una realtà familiare, in cui tutti possono esprimere al meglio le proprie capacità e stimolare il miglioramento continuo. Da allora Sigma ha collaborato stabilmente in progetti di alto valore scientifico e tecnologico con Enti di ricerca scientifica come il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), le Università degli Studi di Pisa e di Firenze, la Scuola IMT Alti Studi di Lucca ed il Consorzio Nazionale Interuniversitario di Telecomunicazioni (CNIT), accrescendo le proprie competenze in ambito “innovazione” e “industria 4.0”. Ricerca e Sviluppo rappresentano da sempre i cardini di una squadra multidisciplinare affiatata, composta da ingegneri aerospaziali, robotici e civili, designer, tecnici-informatici che coordinano il reparto di produzione elettrico e meccanico. Oggi il core business di Sigma Ingegneria consiste nella realizzazione di macchine prototipiche per l’industria (sostenibili e certificate) e nella seguente produzione di piccole e medie serie. Negli anni, oltre alla realizzazione di prototipi, l’azienda ha diversificato la propria produzione in due mercati distinti, dando origine a tre brand di prodotto: Drowings®, che nasce nell’ambito di sistemi robotici autonomi tra cui droni ad ala rotante, AGV e sistemi di sorveglianza su rotaia; Falmach®, una linea di produzione di macchinari made in Italy interamente dedicata al settore calzaturiero e Marmoreal®, un ecosistema integrato per la generazione di cataloghi virtuali di blocchi di marmo, possibile grazie all'acquisizione di immagini e all’elaborazione di modelli 3D.

SHARE-K S.r.l.

Febbraio 27, 2024

Tipologia Socio: Socio affiliato Share-K promuove Toolssharing: un nuovo modello economico, la sharing economy, un modo innovativo, digitale e social di accesso ai beni (Industria 4.0), che usa una tecnologia alla portata di tutti per un miglior e completo sistema di utilizzo, ottimizzazione e gestione degli strumenti (economia circolare) combinati ad una condivisione - sharing - basato su regole precise, conoscenza di tutte le implicazioni e caratteristiche di un bene o servizio, limpida comunicazione tra i soggetti coinvolti, sistemi di controllo incrociati, feedback e garanzie di pagamento.

Filippetti S.p.A.

Febbraio 27, 2024

Tipologia Socio: Socio Affiliato Filippetti S.p.A  è azienda con quarantennale presenza nel  mercato dell’ICT.  Filippetti è il player  qualificato nell’ambito delle soluzioni ICT con le sue soluzioni:  Data  center,  sistemi  di  storage,  Back  up, archiving,  Disaster  recovery e  business  continuity,  Unified Communication,  Security,  Virtualizzazione. Filippetti S.p.A parte  da  un  forte  background  nel  campo  dell’IoT,  avendo sviluppato  negli  ultimi  5  anni  una  propria  piattaforma,  basata  su  tecnologie  e  framework  open  source,  che  a diversi livelli implementa intelligenza, acquisisce ed i interpreta i dati  e  li  rende disponibili  mediante  applicazioni  verticali  nei  diversi  domini applicativi.

Aitronik S.r.l.

Febbraio 27, 2024

Tipologia Socio: Socio Affiliato AITRONIK S.r.l. è una start-up innovativa italiana che supporta le aziende nello sviluppo ed integrazione di sistemi di Intelligenza Artificiale per applicazioni meccatroniche e veicoli autonomi. Nel corso degli anni, l'azienda si è sempre più specializzata nel Machine Learning, nello sviluppo di codice su piattaforme di super-computing per AI ed Embedded System Real Time, e nell’integrazione su Robot Autonomi e Sistemi Meccatronici. Ha sviluppato e integrato sistemi di Intelligenza Artificiale per veicoli autonomi aerei, terrestri e marini, interfacce uomo-macchina e sistemi interattivi uomo-robot.  

Cloud Computing alla base della digital trasformation

Febbraio 12, 2024

Nella rete ARTES 4.0 sono presenti competenze altamente specializzate nell’offrire lo sviluppo di una piattaforma Cloud secondo le esigenze delle aziende, per abilitare la trasformazione digitale propria dell’Industria 4.0. Di seguito è dettagliata una soluzione applicativa specifica per questa esigenza.  Tecnologie Abilitanti: Cloud computing Tecnologia abilitante: Cloud computing & Infrastructure, Edge & Fog Computing; Settore industriale: Oil&Gas, Manifatturiero, Edilizia, Farmaceutico; Cliente target: Aziende private. Problema affrontato: memorizzare la grande quantità di dati proveniente dai dispositivi IoT in una piattaforma in cloud. Soluzione tecnica proposta: La piattaforma in Cloud sviluppata implementa un’architettura a microservizi pensati per definire un ecosistema di moduli applicativi consistenti ed integrabili e basati su tecnologie open source di classe enterprise oggi allo stato dell'arte.  Il modulo IoT Bus implementa l'open integration mediante protocolli per l'IoT (MQTT, WAMP) ed API REST; Big-Data Storage offre capacità di raccogliere, memorizzare e gestire i dati/misure dai device; Sensori Virtuali e Serie storiche supportano la capacità di elaborare dati e sintetizzare informazioni; Sensori Funzionali e Stati implementano logiche utili ad assegnare ad un sistema uno stato, effettuare simulazioni e diagnostica; UX interface per offrire punti di controllo capaci di Gestire, Agire e Reagire alle situazioni sul campo.  La piattaforma supporta il deployment dei micro-servizi mediante tecnologie di orchestrazioni di container standard come Kubernetes rendendola “Cloud-Agnostic”, fornisce tutti gli strumenti di monitoraggio moderni (come ad esempio Prometheus e Grafana), si integra con i maggiori Cloud providers (Google Cloud Platform, Microsoft Azure, Amazon AWS). Tutti i servizi sono disponibili immediatamente in modalità as a service mediante erogazione da ambienti Cloud con livelli di servizio al 99.99%. Unicità della soluzione: La soluzione consente ai sistemi di eseguire l’elaborazione dei dati sul margine della rete, vicino all’origine dei dati stessi. Ciò riduce la larghezza di banda delle comunicazioni tra i sensori di campo e i dispositivi IoT, eseguendo analisi e generazione di conoscenza presso (o vicino) alla fonte dei dati.   Keywords: Cloud Computing, integrazione cloud, IoT; Fonte: Filippetti S.p.A.   Per maggiori informazioni sull'autore del caso d'uso:  www.gruppofilippetti.it

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato su notizie e informazioni di possibile tuo interesse